Il Kenya imporrà una tassa dell’1,5% sulle transazioni crypto

Il Kenya imporrà una tassa dell’1,5% sulle transazioni crypto

A inizio anno è entrata in vigore in Kenya la Digital Service Tax, che impone un nuovo regime fiscale per le criptovalute

La Digital Service Tax, o DST, è entrata in vigore in Kenya all’inizio del 2021. La DST fa parte del rinnovato Finance Act del 2020 ed è perlopiù focalizzato sul mercato dei servizi digitali.

In base alle disposizioni del nuovo regime fiscale, le transazioni e-market (inclusi i pagamenti in criptovaluta) presentano ora un’imposta dell’1,5%.

Reginald Alango, un rappresentante del Kenya presso Crypto Engine l’exchange di criptovalute peer-to-peer Bitzlato, ha spiegato a Cointelegraph che la nuova politica fiscale prevede una tassa dell’1,5% sul valore di transazione lordo di ogni vendita crypto.

Commentando il potenziale impatto della misura sull’adozione crypto nel paese, Alango ha affermato:

“Per quanto riguarda l’impatto negativo sull’adozione crypto in Kenya, non credo sarà significativo in quanto ci sono molti altri fattori che stanno spingendo la rapida crescita delle crypto in Africa orientale e i giovani sono in prima linea. Tuttavia, è ancora troppo presto per fare previsioni: è un aspetto che potrà essere monitorato dopo il primo trimestre del 2021.”

Secondo la Kenyan Revenue Authority, o KRA, la DST costituirà il pagamento dell’imposta finale per non residenti e compagnie non domiciliate nel paese. I residenti e le compagnie con sedi in Kenya vedranno i propri pagamenti della DST compensati a fronte delle imposte sul reddito riscosse durante l’anno.

I legislatori kenioti sostengono che la nuova politica fiscale non influenzerà particolarmente le startup nel settore dei servizi digitali

Inoltre, la KRA ha indicato che la DST garantirà che le imprese straniere paghino parte dei loro profitti nel Paese al governo.

La nuova normativa colloca il Kenya tra le nazioni che applicano ufficialmente tasse sulle transazioni crypto. Tuttavia, le criptovalute non hanno ancora ottenuto nessuno status giuridico nel Paese.

Secondo Alango, la nuova legge fa ben poco per promuovere il riconoscimento ufficiale delle crypto in Kenya:

“Molte cose devono essere considerate per la legalizzazione delle criptovalute in Kenya, e attualmente la banca centrale del Kenya non le riconosce sebbene il mercato Bitcoin kenyota sia al terzo posto tra i paesi africani.”

La mancanza di uno status giuridico ben definito per le criptovalute in Kenya è un sintomo della lentezza delle normative crypto nel continente. A parte gli avvertimenti emessi nel 2018 da varie banche centrali quando il settore ha iniziato ad attirare attenzione in tutto il mondo, non sono stati molti i progressi verso la legalizzazione delle valute virtuali nella regione.

Tuttavia, mentre le transazioni crypto diventano più popolari, la banca centrale del Kenya starebbe esplorando la possibilità di creare una valuta digitale sovrana.

Related Articles

Elusive Demographic Finally Beginning to Invest in Bitcoin (BTC), Reports River Financial

Firma świadcząca usługi finansowe Bitcoin River Financial twierdzi, że nieuchwytna demografia inwestorów zaczyna inwestować w BTC. W tym roku, według River Financial, wyż demograficzny wykazuje znacznie większe zainteresowanie kryptokur walutami. Firma twierdzi, że w 2020 roku zaobserwowała dwukrotny wzrost liczby klientów w każdym miesiącu, napędzany przez nowych inwestorów w waluty kryptograficzne w wieku powyżej 55 […]
Read more

1.000 millones de dólares en opciones de Bitcoin caducan el viernes. Esto es lo que significa

Muchos de los contratos de opciones de Bitcoin que están a punto de expirar están entre 11.000 y 12.000 dólares, muy por encima del precio actual de BTC. Muchos contratos de opciones de Bitcoin y Ethereum expiran el viernes. Podría causar volatilidad, dicen algunos expertos. Igualmente, no podría pasar nada. En los contratos de opciones, […]
Read more

The 10 countries with the highest adoption of Bitcoin

Every day the number of users in the crypt world increases. As more and more people realize the qualities of crypto currencies like Bitcoin, they begin to acquire and use them on a daily basis. Thanks to this, several countries now have important national crypto user communities. That’s why today we’re telling you which 10 […]
Read more
Search for: